La costruzione dell'Aviva Stadium raggiunge nuovi livelli con il sistema TC3 di GCP

Un calcestruzzo esteticamente gradevole con integrità funzionale superiore
Progetto
Aviva Stadium
Proprietario
Irish Rugby Football Union & Football Association of Ireland
Ingegnere
Buro Happold
Architetto
Populous & Scott Tallon Walker
Fornitore di calcestruzzo preconfezionato
Kilsaran Concrete
Applicatore
Colemac Specialist Contracts
Soluzioni GCP
Sistema di drenaggio Hydroduct®, Sistema di aggregato esposto TC3
Panoramica

Il progetto

Il nuovo stadio internazionale irlandese per calcio e rugby, l'Aviva Stadium, si trova a Dublino, ed è stato inaugurato ufficialmente nel maggio 2010.

Concepito da Irish Rugby Football Union, La Football Association di Irlanda e il Governo Irlandese, la costruzione dello stadio iniziò sul luogo del vecchio Lansdowne Road, che fu demolito nel 2007.

Lo stadio ha quattro livelli e una capacità di 51,700 spettatori seduti.

Il design caratteristico del tetto dello stadio, in forma ondulata, s'integra bene nell'area residenziale di Dublino—più alto a est a ovest e più basso a nord, per minimizzare l'impatto sui quartieri adiacenti. Rendendolo uno degli stadi sportivi più spettacolari dell'Irlanda.

"Il Sistema TC3 ha permesso la produzione di un calcestruzzo nero, dall'aspetto simile all'asfalto, senza minacciare l'integrità del sistema di drenaggio HydroductⓇ."
La Sfida

Durante la costruzione dello stadio, era richiesto un calcestruzzo nero con una finitura di aggregato esposto, per una pedana esterna all'entrata principale sul terreno di gioco.

La specifica iniziale era stata progettata con un copertura per la pedana del podio con asfalto nero. Tuttavia, poiché era stato impiegato il sistema di drenaggio Hydroduct® per rimuovere l'acqua dalla pedana, si temeva che l'asfalto caldo avrebbe potuto sciogliere i tubi in plastica del drenaggio Hydroduct® se applicato su di essi, riducendo così la loro efficacia.

Gli architetti volevano coprire la pedana con un materiale che avesse lo stesso aspetto estetico dell'asfalto, ma che non avesse effetti nocivi sulle prestazioni del sistema di drenaggio Hydroduct®.

La Soluzione

La soluzione è stata quella di utilizzare il sistema di aggregati esposti TC3 durante la costruzione dello stadio. Ciò ha permesso la produzione di un calcestruzzo nero con una finitura in aggregato esposto, con aspetto e consistenza simile all'asfalto, senza mettere a repentaglio l'integrità del sistema di drenaggio.

Il sistema TC3 è una soluzione di finitura per calcestruzzo con aggregato esposto, che offre superfici funzionali ed esteticamente gradevoli per le applicazioni di calcestruzzo grigio o completamente colorate.

Sono state eseguite molte prove in laboratorio e su vasta scala affinché la superficie del calcestruzzo rivelassero un aggregato grosso esposto, adatto agli stadi sportivi dell'Irlanda. Il tutto è stato reso possibile grazie al Blue360sm Total Business Advantage di GCP, che ha offerto i prodotti e i servizi necessari all'ottimizzazione del progetto.

gcpat.it | Servizio clienti in Italia:: +39 02 93537291

Questo documento è aggiornato solo a partire dall'ultima data di aggiornamento sotto riportata ed è valido solo per l'uso in Italia. È importante fare sempre riferimento alle informazioni attualmente disponibili all'URL sottostante per fornire le informazioni più aggiornate sul prodotto al momento dell'uso. Ulteriori pubblicazioni come manuali per i contraenti, bollettini tecnici, disegni di dettaglio e raccomandazioni sui dettagli e altri documenti pertinenti sono disponibili su www.gcpat.it. Le informazioni trovate su altri siti Web non devono essere invocate, in quanto potrebbero non essere aggiornate o applicabili alle condizioni della tua posizione e non accettiamo alcuna responsabilità per il loro contenuto. In caso di conflitti o se occorrono ulteriori informazioni, contattare il servizio clienti GCP.

Last Updated: 2018-11-30

https://gcpat.it/it-it/about/project-profiles/aviva-stadium-construction-reaches-new-levels-gcp-s-tc3-system